venerdì 09 dicembre | 15:05
pubblicato il 20/mag/2011 12:48

Caserta, aziende alimentari ricoperte di Eternit: tre denunciati

GdF scopre 17 capannonni con rischio di scorie di amianto

Caserta, aziende alimentari ricoperte di Eternit: tre denunciati

La Guardia di Finanza di Caserta ha scoperto 17 capannoni industriali che non rispettavano le norme minime di tutela ambientale. Reati ancor più gravi in quanto numerosi capannoni erano utilizzati per l'allevamento di bovini, e per la produzione di latte e carne. Dopo una lunga fase investigativa, le forze dell'ordine hanno scoperto che i capannoni erano coperti da lastre di Eternit, ormai rovinate e in grado di produrre scorie di amianto. L'operazione, chiamata 'Aria Pulita', ha portato alla denuncia di tre persone per divieto di abbandono, attività di gestione di rifiuti non autorizzata e altri reati ambientali. Nonostante le ripetute ordinanze, da oltre un decennio nella zona non è ancora iniziata alcuna operazione di bonifica.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina