giovedì 23 febbraio | 13:31
pubblicato il 20/mag/2011 12:48

Caserta, aziende alimentari ricoperte di Eternit: tre denunciati

GdF scopre 17 capannonni con rischio di scorie di amianto

Caserta, aziende alimentari ricoperte di Eternit: tre denunciati

La Guardia di Finanza di Caserta ha scoperto 17 capannoni industriali che non rispettavano le norme minime di tutela ambientale. Reati ancor più gravi in quanto numerosi capannoni erano utilizzati per l'allevamento di bovini, e per la produzione di latte e carne. Dopo una lunga fase investigativa, le forze dell'ordine hanno scoperto che i capannoni erano coperti da lastre di Eternit, ormai rovinate e in grado di produrre scorie di amianto. L'operazione, chiamata 'Aria Pulita', ha portato alla denuncia di tre persone per divieto di abbandono, attività di gestione di rifiuti non autorizzata e altri reati ambientali. Nonostante le ripetute ordinanze, da oltre un decennio nella zona non è ancora iniziata alcuna operazione di bonifica.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech