giovedì 23 febbraio | 17:27
pubblicato il 27/gen/2014 09:27

Caserta: arrestato stupratore condannato a 7 anni ma ancora in liberta'

Caserta: arrestato stupratore condannato a 7 anni ma ancora in liberta'

(ASCA) - Caserta, 27 gen 2014 - Stupro' una minorenne nel 2000, a Portico di Caserta, ma era ancora in liberta' nonostante la condanna a sette anni di carcere. Fino a ieri sera, quando gli agenti della Squadra mobile di Caserta diretta dal vice questore Alessandro Tocco, lo hanno arrestato a S. Maria C.V. , su ordine della corte di Appello di Napoli. E' finita cosi' la vicenda del cinquantenne Agostino Grieco che aveva presentato ricorso contro la sentenza a suo carico, ottenendo la sospensione dell'esecuzione della pena. Pochi giorni fa la suprema corte di Cassazione ha infatti respinto il ricorso, rimettendo gli atti alla Procura generale presso la corte d'Appello di Napoli che, a sua volta, ha incaricato l'esecuzione della condanna. Gli agenti della Squadra mobile hanno rintracciato l'uomo in tarda sera mentre camminava in pieno centro di S.

Maria C.V.: dopo gli adempimenti di rito, e' stato condotto direttamente in carcere dove restera' per i prossimi sette anni.

com-stt/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech