giovedì 23 febbraio | 18:11
pubblicato il 14/dic/2011 17:57

Caselli: la mafia ruba futuro ai giovani. Pif: e ora incazzatevi

Incontro pubblico a Torino con il Procuratore e il videoreporter

Caselli: la mafia ruba futuro ai giovani. Pif: e ora incazzatevi

Torino (askanews) - La mafia, le sue ramificazioni nel Nord Italia, ma anche i personaggi che hanno lottato e lottano per contrastarla. Sono i temi clou dell'incontro tra i giovani torinesi e il procuratore capo della Repubblica di Torino Giancarlo Caselli e il personaggio della tv Pif in un convegno nell'ambito del festival del Cinema Sottodiciotto. Ed e' proprio Caselli a sottolineare che la mafia rapina il futuro delle giovani generazioni: "Riflettere con i giovani su questi temi è fondamentale".Il problema è che la mafia ha sempre più ramificazioni nel Nord Italia come dimostrano le inchieste della magistratura. Per cambiare la società il palermitano Pif ha lanciato una provocazione ai giovani: " Vi dovete incazzare, se non lo fate ora non lo fate più".Centinaia di ragazzi hanno partecipato all'incontro perchè la lotta alla criminalità non è solo una questione meridionale.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech