domenica 04 dicembre | 00:51
pubblicato il 10/dic/2014 14:11

Caselli: contrabbando di sigarette come traffico di cocaina in Ue

"Cifre vertiginose di arricchimento del crimine organizzato"

Caselli: contrabbando di sigarette come traffico di cocaina in Ue

Roma, (askanews) - Parlando del contrabbando di sigarette in Italia, Gian Carlo Caselli, presidente del comitato scientifico Osservatorio Agromafie, ha commentato i dati, diffusi a Napoli, dello studio "Transcrime EU Outlook" sul commercio illecito dei prodotti del tabacco in Italia, sottolineando che il rapporto dimostra come "il business del contrabbando di sigarette sia di ammontare sostanzialmente uguale a quello del traffico di cocaina per quanto riguarda l'Europa. Allora siamo in un caso come nell'altro su cifre vertiginose di arricchimento del crimine organizzato e di conseguente impoverimento della nostra collettività. Non bisogna dimenticare che ogni soldo che finisce nelle mani dei mafiosi è sottratto dalle nostre tasche, e se non arricchisse i criminali consentirebbe a noi di vivere meglio perché avremo qualcosa in più per migliorare la qualità delle nostr vita. Non sono solo problemi di guardia e ladri ma problemi che ci riguardano da vicino, perché ne va del nostro futuro e della qualità della nostra vita" ha dichiarato Caselli.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari