lunedì 20 febbraio | 21:11
pubblicato il 22/feb/2012 09:45

Caselli contestato a Genova: "Non democratico scrivere boia"

Il magistrato nel mirino dei No Tav a presentazione libro

Caselli contestato a Genova: "Non democratico scrivere boia"

Genova (askanews) - Un centinaio di militanti dei centri sociali e attivisti No Tav ha contestato a Genova il procuratore capo di Torino, Gian Carlo Caselli, invitato a Palazzo Tursi, sede del Comune, per presentare il suo libro "Assalto alla giustizia". I manifestanti, dietro a un lungo striscione con scritto "Libertà per tutti i No Tav arrestati", hanno cercato più volte di avvicinarsi al municipio, ma ogni strada di accesso era sbarrata da cordoni di poliziotti e carabinieri in assetto antisommossa. Caselli, ha poi subito risposto ai manifestanti: "Se uno si limita a protestare fa quello che la democrazia gli consente e quindi non c'è assolutamente nulla da dire, altra cosa è scrivere sui muri che chi fa il suo dovere è un torturatore e un boia: non è simpatico e non mi pare un granché democratico".Lunedì scorso un'altra presentazione del libro di Caselli era stata annullata a Milano per il rischio di disordini in piazza Duomo.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia