domenica 22 gennaio | 22:14
pubblicato il 08/gen/2014 12:38

Casa: Rughetti, stop a frenesia normativa. Governo risolva pasticcio Imu

Casa: Rughetti, stop a frenesia normativa. Governo risolva pasticcio Imu

(ASCA) - Roma, 8 gen 2014 - ''Mi domando se non sia opportuno fare una pausa di riflessione, riavvolgere il nastro e trovare una soluzione a regime su una tassazione immobiliare piu' equa e meno improvvisata''. Cosi Angelo Rughetti, deputato del Pd ed ex segretario generale dell'associazione dei comuni, ha commentato ''il pasticcio'' nato intorno alla Tasi e all'Imu.

''Penso che sulla casa siano stati fatti molti errori - ha continuato - a cominciare dall'Imu del 2012 perche' con quella misura si e' persa di vista sia l'equita' sostanziale, sia la responsabilita' fiscale''.

Rughetti ha, quindi, chiesto di ''rinviare a giugno tutti i pagamenti legati a Tasi, Tari ed Imu e nel frattempo fare un lavoro serio che ridefinisca meglio il presupposto d'imposta, aggiorni le basi imponibili, scelga il livello di governo a cui affidare la responsabilita' del tributo e, soprattutto, verifichi con esattezza gli effetti che questa imposizione genera sulle famiglie e sulle imprese''.

C'e', infatti, un forte rischio di inasprimento della pressione fiscale ed una distribuzione del prelievo molto sperequata a svantaggio delle categorie piu' deboli. ''Bene fa l'Anci - ha proseguito Rughetti - a sostenere le ragioni dei comuni e ad impostare un lavoro che si basa sull'autonomia degli enti territoriali''.

L'ex segretario generale dell'associazione dei comuni, ha ricordato che ''questa forma di tassazione esiste in tutti i Paesi del mondo e dovrebbe, percio', essere una gamba fondamentale delle entrate comunali''. ''Avendo un gettito cosi alto - ha concluso - va trovato un giusto equilibrio perche' altrimenti il passo per trasformare un tributo locale in una patrimoniale mascherata e' molto breve''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4