lunedì 05 dicembre | 05:39
pubblicato il 26/nov/2013 12:00

Casa riposo degli orrori a Viterbo, calci e sevizie agli ospiti

Arrestate le due titolari:schiaffi, minacce,costrizioni a anziani

Casa riposo degli orrori a Viterbo, calci e sevizie agli ospiti

Roma, 26 nov. (askanews) - Sono finite stamani in manette stamani a Viterbo due donne titolari di una comunità alloggio per anziani a Viterbo, con l'accusa di maltrattamenti aggravati e minacce agli ospiti della casa di riposo. L'ordinanza di loro custodia cautelare, emessa dal Gip di Viterbo su richiesta del Pm Renzo Petroselli che ha coordinato le indagini ed eseguita dai Carabinieri del Nas di Viterbo e del locale Comando provinciale, contesta alle due donne ingiurie, minacce, insulti e percosse con schiaffi e calci nonchè costrizioni fisiche verso gli anziani ospitati nella struttura, fra i quali diversi non autosufficienti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari