sabato 25 febbraio | 13:11
pubblicato il 31/ago/2011 14:49

Caro-libri, a Napoli si risolve con il "comodato d'uso"

Al liceo "Galilei" libri e diari gratis per gli studenti

Caro-libri, a Napoli si risolve con il "comodato d'uso"

A Napoli il caro-libri si combatte con il "comodato d'uso gratuito". L'idea è di Renata Gelmi, preside del Liceo Galileo Galilei che si è inventata il metodo per garantire a tutti i suoi studenti (e soprattutto a quelli con qualche difficoltà economica) la possibilità di studiare sui libri di testo in uso nella scuola, senza gravare suI bilancii delle famiglie. Gli allievi possono ritirare i libri facendone richiesta direttamente alla scuola che stila una graduatoria di merito. In ogni caso, spiega la preside, finora tutti sono stati sempre accontentati. Il liceo mette a disposizione, per prestiti temporanei, anche i libri della propria biblioteca e in alcuni casi riesce a regalare anche i diari. La spesa per i libri di testo e i corredi scolastici rappresenta una impegno notevole per le famiglie italiane, nonostante i tetti di spesa imposti alle scuole dal ministero dell'Istruzione. Mediamente si aggira intorno ai 2-300 euro a famiglia e, secondo il Codacons, nel 2011 si spenderà circa l'8% in più rispetto all'anno precedente.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech