sabato 21 gennaio | 17:24
pubblicato il 11/ago/2011 17:41

Caro benzina, la Procura di Palermo apre inchiesta sui rincari

Denuncia del Codacons: si specula sul Ferragosto degli italiani

Caro benzina, la Procura di Palermo apre inchiesta sui rincari

La Procura di Palermo ha aperto un'inchiesta sugli aumenti della benzina, ipotizzando come reato delle manovre speculative sui rincari del mercato interno. L'iniziativa della magistratura è partita da un esposto del Codacons contro gli aumenti del carburante, definiti dall'associazione dei consumatori "una situazione indecente". L'accusa ipotizza che i prezzi siano stati tenuti artificiosamente alti, nonostante il crollo delle quotazioni del greggio, per sfruttare il massiccio esodo di Ferragosto. Il Codacons ha chiesto anche il sequestro dei depositi dei grossisti e delle pompe di benzina. I consumatori rivendicano un mancato ribasso di 10 centesimi di euro al litro, che si quantifica nel weekend del 15 agosto, in una stangata per gli italiani da 100 milioni di euro.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4