mercoledì 07 dicembre | 18:00
pubblicato il 14/ago/2011 17:00

Caro benzina, arriva la stangata di Ferragosto: 100 milioni

Denuncia del Codacons: si specula sull'estate degli italiani

Caro benzina, arriva la stangata di Ferragosto: 100 milioni

E' un Ferragosto salato per gli automobilisti, quello che stiamo vivendo in questa estate di crisi del 2011. Il caro benzina, infatti, sembra non avere allentato la propria morsa neppure nei giorni delle vacanze per antonomasia, quando milioni di italiani raggiungono le mete turistiche in automobile. E dal Codacons arriva una vera e propria denuncia: i prezzi dei carburanti, con la benzina verde sopra gli 1,6 euro, produrranno unastangata pari a 100 milioni di euro che si abbatterà sulle tasche degli automobilisti. Secondo il Codacons le compagnie non avrebbero abbassato i prezzi alla pompa, mentre l'associazione stima che ci sarebbe dovuto essere un ribasso di circa 10 centesimi al litro. Sull'esposto dei consumatori ora indaga anche la magistratura: la Procura di Palermo ha infatti aperto un'inchiesta.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni