domenica 26 febbraio | 20:21
pubblicato il 14/ago/2011 17:00

Caro benzina, arriva la stangata di Ferragosto: 100 milioni

Denuncia del Codacons: si specula sull'estate degli italiani

Caro benzina, arriva la stangata di Ferragosto: 100 milioni

E' un Ferragosto salato per gli automobilisti, quello che stiamo vivendo in questa estate di crisi del 2011. Il caro benzina, infatti, sembra non avere allentato la propria morsa neppure nei giorni delle vacanze per antonomasia, quando milioni di italiani raggiungono le mete turistiche in automobile. E dal Codacons arriva una vera e propria denuncia: i prezzi dei carburanti, con la benzina verde sopra gli 1,6 euro, produrranno unastangata pari a 100 milioni di euro che si abbatterà sulle tasche degli automobilisti. Secondo il Codacons le compagnie non avrebbero abbassato i prezzi alla pompa, mentre l'associazione stima che ci sarebbe dovuto essere un ribasso di circa 10 centesimi al litro. Sull'esposto dei consumatori ora indaga anche la magistratura: la Procura di Palermo ha infatti aperto un'inchiesta.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech