mercoledì 22 febbraio | 17:53
pubblicato il 18/gen/2011 10:50

Caro-benzina al Sud, non si ferma la corsa dei prezzi

Le verde anche oltre 1,56 euro, dati ufficiali a 1,53

Caro-benzina al Sud, non si ferma la corsa dei prezzi

Nuovi rincari per i prezzi dei carburanti, con la benzina che nel Mezzogiorno supera ufficialmente quota 1,53 euro al litro, avvicinandosi al record segnato nel 2008. Picco di prezzo per altro già superato in alcuni distributori, è il caso di questa stazione Q8 nell'Avellinese, dove un litro di verde ha sfondato la soglia degli 1,56 euro. In molti distributori del Sud, comunque, i prezzi della benzina volano da giorni oltre l'euro e mezzo al litro, conseguenza di rincari che, come rileva Quotidiano energia, hanno riguardato pressoché tutte le compagnie petrolifere. Secondo i dati Istat a dicembre 2010 la benzina è aumentata su base annua del 9,9%, il gasolio del 14%. Il Codacons ha lanciato l'allarme per i consumatori: se il trend non cambierà, ad agosto un litro di verde potrebbe costare 1 euro e 80 centesimi.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech