giovedì 08 dicembre | 15:43
pubblicato il 18/gen/2011 10:50

Caro-benzina al Sud, non si ferma la corsa dei prezzi

Le verde anche oltre 1,56 euro, dati ufficiali a 1,53

Caro-benzina al Sud, non si ferma la corsa dei prezzi

Nuovi rincari per i prezzi dei carburanti, con la benzina che nel Mezzogiorno supera ufficialmente quota 1,53 euro al litro, avvicinandosi al record segnato nel 2008. Picco di prezzo per altro già superato in alcuni distributori, è il caso di questa stazione Q8 nell'Avellinese, dove un litro di verde ha sfondato la soglia degli 1,56 euro. In molti distributori del Sud, comunque, i prezzi della benzina volano da giorni oltre l'euro e mezzo al litro, conseguenza di rincari che, come rileva Quotidiano energia, hanno riguardato pressoché tutte le compagnie petrolifere. Secondo i dati Istat a dicembre 2010 la benzina è aumentata su base annua del 9,9%, il gasolio del 14%. Il Codacons ha lanciato l'allarme per i consumatori: se il trend non cambierà, ad agosto un litro di verde potrebbe costare 1 euro e 80 centesimi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni