martedì 06 dicembre | 06:59
pubblicato il 16/apr/2013 17:00

Carne di cavallo: Cia, bene test Ue ma ora tolleranza zero

Carne di cavallo: Cia, bene test Ue ma ora tolleranza zero

(ASCA) - Roma, 16 apr - Tolleranza zero verso i responsabili dello scandalo 'Horsegate'. La chiede in una nota la Confederazione italiana agricoltori (Cia) sottolineando come anche se oggi la Commissione europea rassicura che meno del 5% dei prodotti testati contiene dna equino, resta assolutamente inalterata tutta la gravita' di una truffa senza precedenti che e' arrivata a coinvolgere ben 19 Paesi.

La vicenda della carne equina spacciata per manzo e' esplosa in Inghilterra a gennaio, per poi allargarsi a macchia d'olio dentro e fuori i confini europei minando la fiducia dei cittadini con quasi il 75% degli europei che oggi esprimono 'preoccupazione' sulla sicurezza del cibo.

Ecco perche' ora bisogna avere il 'pugno duro' in caso di frodi e truffe a tavola, rendendo sempre piu' rigorosi i controlli, severe le norme e 'salate' le sanzioni, osserva la Cia. In questo senso, una delle soluzioni strutturali in grado di mettere un serio freno agli illeciti nel settore e di assicurare sia la trasparenza negli scambi commerciali che la tutela di consumatori e produttori e' sicuramente l'estensione dell'obbligo di indicare in etichetta la provenienza di tutti gli alimenti, a partire da ogni tipo di carne e non piu' soltanto quella bovina.

D'altra parte, i consumatori sono gia' convinti sul tema dell'etichettatura, ricorda la Cia. Se in Europa e' considerata prioritaria da 7 cittadini su dieci, secondo i nostri dati la percentuale nel Belpaese arriva al 92%. Vuol dire che oggi la quasi totalita' degli italiani chiede a gran voce un'etichetta trasparente dove risulti chiara l'origine di tutti gli ingredienti e delle materie prime utilizzate. com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari