domenica 04 dicembre | 21:55
pubblicato il 27/feb/2013 19:03

Carne di cavallo: Cia, 'paura a tavola' puo' provocare danni a filiera

(ASCA) - Roma, 27 feb - La 'paura a tavola' incide pesantemente sui consumi. Soprattutto in Italia, dove la garanzia di sicurezza alimentare e' il criterio al primo posto nelle scelte di acquisto per otto cittadini su dieci.

Per questo bisogna impedire che lo scandalo della carne equina, con il susseguirsi giornaliero di notizie, scateni una nuova psicosi collettiva capace di provocare danni enormi agli allevatori e all'agroalimentare. Lo afferma, in una nota, la Cia (Confederazione italiana agricoltori).

Anche se e' ancora presto per capire quanto la vicenda stia incidendo sui volumi di vendita dei prodotti confezionati a base di carne bovina nel nostro Paese, un 'effetto fuga' e' gia' in atto, indipendentemente dall'effettiva pericolosita' del fenomeno. D'altra parte, di fronte a un allarme alimentare - osserva la Cia - ben il 45 per cento degli italiani ammette di tutelarsi evitando di comprare quel cibo 'nel mirino' per un certo periodo di tempo.

Ecco perche' ora, per scongiurare contraccolpi pesanti sul mercato nel segmento carni, surgelati e piatti pronti, bisogna agire in fretta - conclude la Cia - non solo tramite sanzioni piu' severe e controlli piu' capillari, ma garantendo finalmente a livello comunitario la completa tracciabilita' alimentare, attraverso l'estensione dell'etichettatura obbligatoria d'origine a tutti gli alimenti e alla materia prima. com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari