lunedì 20 febbraio | 14:10
pubblicato il 23/dic/2013 17:22

Card. Sepe invita il Papa a Napoli: "Se non viene mi fucilano"

L'arcivescovo: "Francesco trasmette una Chiesa povera e aperta"

Card. Sepe invita il Papa a Napoli: "Se non viene mi fucilano"

Roma, (askanews) - Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, ha invitato il Papa nella città partenopea, in occasione dell'udienza che Francesco ha avuto con la delegazione della Chiesa e della città di Napoli per la presentazione del Presepe che viene esposto in piazza San Pietro:"Ho invitato il Papa a venire a Napoli. Gli ho detto: se lei non viene, i napoletani mi mettono in piazza Plebiscito e mi fucilano. Allora ho detto al Pontefice che se non vuole un altro martire nella chiesa deve accettare l'invito. Il Papa ha detto che verrà, vedremo i tempi e i modi".Questo è il primo Natale di Papa Francesco al Soglio di Pietro. Quale è il messaggio che il Pontefice trasmette al mondo intero? "Come ci sta abituando Papa Francesco, un messaggio di grande speranza. Il Papa è a conoscenza della realtà nella quale il mondo intero vive uno dei momenti più difficili. Messaggio di speranza, riportandoci alle sorgenti della fede: una Chiesa umile, semplice, povera, aperta e che sa donarsi agli altri".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia