domenica 19 febbraio | 12:43
pubblicato il 07/feb/2015 13:31

Card. O'Malley: pedofilia, alcuni episcopati ancora inadeguati

Le risposte delle conferenze episcopali alla Santa Sede

Card. O'Malley: pedofilia, alcuni episcopati ancora inadeguati

Città del Vaticano, 7 feb. (askanews) - "Quasi tutti i paesi hanno risposto, alcuni tuttavia non hanno risposto, alcuni hanno mandato norme deboli, e noi, lavorando con la Congregazione per la dottrina della fede, lavoriamo ora per individuare quali paesi necessitano di più aiuto". Lo ha detto il card. Sean Patrick O'Malley, arcivescovo di Boston, presidente della Commissione per la Tutela dei minori, in un briefing in Vaticano in occasione della prima riunione completa, da ieri a domani, dell'organismo creato da Papa Francesco per prevenzione della pedofilia. La Santa Sede già nel 2011 aveva raccomandato a tutte le conferenze episcopali del mondo di adottare linee-guida contro gli abusi sessuali dei preti e dei religiosi sui minori.

Le norme richieste dal Vaticano "sono di tolleranza zero", ha detto il porporato, uno dei nove cardinali-consiglieri di Jorge Mario Bergoglio, ossia "come rispondere quando c'è un'accusa", ma "la nostra commissione vule promuovere anche la sicurezza dei minori in tutti gli aspetti della Chiesa: l'educazione, la risposta di ogni conferenza per preparare maestri, sacerdoti religiosi e tutti coloro che lavorano con i minori. Il nostro compito non solo rispondere a casi avvenuti ma prevenire abusi di minori, perché la chiesa faccia tutto per contrastare gli abusi". In un'intervista alla Radio vaticana inglese, ieri, Hans Zollner, gesuita tedesco membro della commissione, ha citato Polonia, Croazia e Ungheria tra i paesi con i quali "il dialogo è solo iniziato". Interventono alla conferenza stampa due dei nuovi membri della commissione, suor Kayula Gertrude Lesa, dello Zambia e l'inglese Peter Saunders, che, vittima da bambino di un prete pedofilo è stato ricevuto l'estate scorsa dal Papa (nella commissione siede anche una donna irlandese, Mary COllins, a sua volta vittima da minore di un prete pedofilo). Presenti in sala stampa tutti i membri della commissione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Immigrati
Guardia costiera: oggi 358 migranti salvati nel Mediterrano
Cinema
Napoli ricorda Totò a 50 anni da morte con show e set ricreati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia