giovedì 23 febbraio | 07:54
pubblicato il 27/lug/2012 13:29

Carceri/ Suicida assistente capo penitenziaria di Vasto

Si è sparato con la pistola di ordinanza, aveva 48 anni

Carceri/ Suicida assistente capo penitenziaria di Vasto

Roma, 27 lug. (askanews) - Un assistente capo della polizia penitenziaria di 48 anni, M.M., in servizio nel carcere di Vasto, questa mattina si è tolto la vita sparandosi un colpo con la pistola d'ordinanza mentre si stava recando al bar del carcere per la colazione. LO rende noto Eugenio Sarno, segretario generale della Uil Penitenziari. Questo è il sesto suicidio di un basco blu nel 2012, il 94esimo nell'ultimo decennio. "Dolore, rabbia, costernazione, frustrazione sono i sentimenti che albergano nel mio animo - spiega Sarno - In queste condizioni emotive ogni parola deve essere soppesata. Per questo voglio limitarmi ad inviare alla famiglia ed agli amici del nostro collega i sentimenti del nostro più vivo cordoglio e della sincera vicinanza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech