venerdì 09 dicembre | 22:26
pubblicato il 27/lug/2012 13:29

Carceri/ Suicida assistente capo penitenziaria di Vasto

Si è sparato con la pistola di ordinanza, aveva 48 anni

Carceri/ Suicida assistente capo penitenziaria di Vasto

Roma, 27 lug. (askanews) - Un assistente capo della polizia penitenziaria di 48 anni, M.M., in servizio nel carcere di Vasto, questa mattina si è tolto la vita sparandosi un colpo con la pistola d'ordinanza mentre si stava recando al bar del carcere per la colazione. LO rende noto Eugenio Sarno, segretario generale della Uil Penitenziari. Questo è il sesto suicidio di un basco blu nel 2012, il 94esimo nell'ultimo decennio. "Dolore, rabbia, costernazione, frustrazione sono i sentimenti che albergano nel mio animo - spiega Sarno - In queste condizioni emotive ogni parola deve essere soppesata. Per questo voglio limitarmi ad inviare alla famiglia ed agli amici del nostro collega i sentimenti del nostro più vivo cordoglio e della sincera vicinanza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina