martedì 21 febbraio | 20:49
pubblicato il 22/ott/2013 16:27

Carceri: mons. Crociata, detenzione sia tempo rieducativo e crescita

(ASCA) - Roma, 22 ott - ''Il tempo del carcere puo' e deve essere impostato come un tempo educativo e rieducativo, nel quale la detenzione e la pena subita si integrino in un percorso complessivo di crescita della persona, dal punto di vista umano e cristiano''. Lo ha detto mons. Mariano Crociata, Segretario Generale della Cei, intervenendo al Convegno Nazionale dei Cappellani delle Carceri Italiane, in corso a Sacrofano presso la Fraterna Domus dal 21 al 23 ottobre, sul tema 'Giustizia: pena o riconciliazione'.

Ai detenuti, ha aggiunto mons. Crocitata, ''deve essere prestato l'aiuto necessario a sopportare la pena loro inflitta, vivendola come un periodo di ravvedimento e di ripresa''.

dab/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia