venerdì 09 dicembre | 05:24
pubblicato il 23/nov/2012 18:14

Carceri/ Firenze, detenuto tenta il suicidio dandosi fuoco

Ora è fuori pericolo. L'ennesimo episodio a Sollicciano.

Carceri/ Firenze, detenuto tenta il suicidio dandosi fuoco

Firenze , 23 nov. (askanews) - Un detenuto si è dato fuoco ieri sera nel carcere di Sollicciano, a Firenze. Per tentare il suicidio ha utilizzato un fornello a gas in dotazione nella cella. L'uomo, pluripregiudicato 30enne di origine siciliana, aveva quasi finito di scontare la sua pena. A dare l'allarme, un suo compagno di cella. Trasferito al centro grandi ustioni di Cisanello a Pisa, è comunque fuori pericolo. "Non si possono trovare le parole per questo ennesimo episodio all'interno di un carcere che è sovraffollato fino al doppio della capienza normale. Il silenzio del Governo, del Presidente del Consiglio e dei ministri coinvolti, è davvero imbarazzante", ha commentato il Garante dei detenuti di Firenze, Franco Corleone.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni