martedì 21 febbraio | 13:07
pubblicato il 23/nov/2012 18:14

Carceri/ Firenze, detenuto tenta il suicidio dandosi fuoco

Ora è fuori pericolo. L'ennesimo episodio a Sollicciano.

Carceri/ Firenze, detenuto tenta il suicidio dandosi fuoco

Firenze , 23 nov. (askanews) - Un detenuto si è dato fuoco ieri sera nel carcere di Sollicciano, a Firenze. Per tentare il suicidio ha utilizzato un fornello a gas in dotazione nella cella. L'uomo, pluripregiudicato 30enne di origine siciliana, aveva quasi finito di scontare la sua pena. A dare l'allarme, un suo compagno di cella. Trasferito al centro grandi ustioni di Cisanello a Pisa, è comunque fuori pericolo. "Non si possono trovare le parole per questo ennesimo episodio all'interno di un carcere che è sovraffollato fino al doppio della capienza normale. Il silenzio del Governo, del Presidente del Consiglio e dei ministri coinvolti, è davvero imbarazzante", ha commentato il Garante dei detenuti di Firenze, Franco Corleone.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia