sabato 03 dicembre | 14:51
pubblicato il 24/ott/2012 14:56

Carceri/ Detenuto si suicida a Sollicciano

Ieri un altro si era ucciso a Prato

Carceri/ Detenuto si suicida a Sollicciano

Roma, 24 ott. (askanews) - Questa mattina alle 7.30 nel carcere di Sollicciano un detenuto, nato nel 1965 e entrato in carcere nel maggio di questo anno, si è suicidato. Era ospitato nel reparto assistiti, cioè nel Centro Clinico. Era una persona in osservazione psichiatrica e anche ieri era stato visitato da uno psichiatra. Lo rende noto Franco Corleone, Garante dei diritti dei detenuti del Comune di Firenze, che ricorda che appena ieri c'era stato anche un altro suicidio nel carcere di Prato. "Sono sgomento per questa catena di tragedie che si ripetono in modo ineluttabile. Di fronte a questo - spiega Corleone - la richiesta di misure radicali e strutturali per affrontare la situazione insostenibile determinata dal sovraffollamento, si dimostra ancora più urgente. La ministra Severino non può accontentarsi di palliativi. E' urgente un decreto legge subito", conclude.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari