domenica 04 dicembre | 09:41
pubblicato il 27/giu/2013 12:00

Carceri/ Cancellieri: Per 2014 riusciremo a esaudire richieste Ue

"Per amnistia forse non c'è clima giusto ma alleggerirebbe molto"

Carceri/ Cancellieri: Per 2014 riusciremo a esaudire richieste Ue

Roma, 27 giu. (askanews) - "Per il maggio 2014 (data per cui l'Europa ci chiede di metterci in regola sul numero dei detenuti e sulle condizioni detentive, ndr) ce la faremo, stiamo lavorando intensamente. Intanto prevediamo che il nostro provvedimento di ieri in due anni impedisca l'accesso o faciliti l'uscita di 6.000 detenuti, è il massimo che per ora siamo riusciti a raggiungere". Lo ha detto a Prima di tutto su Rai Radio1 il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri. Sull'amnistia Cancellieri ha ribadito che "è una scelta politica, solo il Parlamento può decidere e io non so se in questo momento c'è il clima giusto, ma la mia dichiarazione si basa su un dato meramente numerico: abbiamo 20mila, forse anche 30mila detenuti di troppo e certo con un provvedimento di clemenza si avrebbe un alleggerimento molto utile", ha concluso il ministro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari