venerdì 20 gennaio | 09:49
pubblicato il 24/ott/2013 14:22

Carceri: Cancellieri, a rischio servizi per detenute straniere

(ASCA) - Roma, 24 ott - Se il carcere deve soprattutto costituire una possibilita' di riabilitazione, questo importante aspetto, anche sotto il profilo costituzionale, rischia di entrare in crisi causa le perduranti difficolta' economiche in cui si dibatte l'amministrazione centrale e gli enti locali. L'allarme e' stato lanciato oggi dal ministro di Grazia e Giustizia, Annamaria Cancellieri che ha fatto esplicito riferimento alle donne di origine straniera attualmente detenute nei nostri carceri. Un numero di persone percentualmente consistente e, spesso, con figli a carico.

Parlando in audizione presso la Commissione diritti umani del Senato, il Guardasigilli ha, infatti, ricordato che in tutte le strutture penitenziarie femminili o sezione femminili di istituto, ''la presenza di servizi educativi per la prima infanzia e socio sanitari, messi a disposizione dagli Enti Locali competenti, consente di attuare percorsi di reinserimento e recupero sociale delle donne tramite progetti di istruzione, formazione, accompagnamento al lavoro e mediazione linguistico culturale''.

Proprio questo ultimo punto, ha aggiunto la Cancellieri in audizione, ''appare di particolare rilevanza, data la presenza percentualmente consistente di detenute straniere all'interno dell'insieme di detenute con prole al seguito''.

In molti istituti sono, infatti, presenti, ha riferito ancora il ministro, servizi di mediazione linguistico culturale, finanziati da Enti Locali o da dal terzo settore, comunque al di fuori degli ordinari capitoli di bilancio dell'Amministrazione. ''La situazione economica attuale, con la decurtazione dei fondi sia alle amministrazione centrali che agli Enti locali e' probabile - non si e' nascosta il ministro - che conduca ad una contrazione di tali servizi che appaiono fondamentali nella gestione della popolazione detenuta straniera''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale