domenica 04 dicembre | 03:14
pubblicato il 17/apr/2012 14:01

Carceri/ Antigone:In primi 3 mesi 2012 37 morti, 17 per suicidio

5 morti di malattia e per 15 cause ancora da accertare

Carceri/ Antigone:In primi 3 mesi 2012 37 morti, 17 per suicidio

Roma, 17 apr. (askanews) - Nel primo trimestre del 2012 sono morti in carcere 35 detenuti, ai quali vanno aggiunti i due decessi all'interno delle camere di sicurezza della questura di Firenze. Di questi, 17 si sono suicidati 5 sono morti di malattia e per 15 di loro le cause sono ancora da accertare. Sono i dati del rapporto presentato oggi da Antigone al termine di una serie di visite negli istituti di pena italiani. Nel 2011 si sono registrati nelle carceri italiane complessivamente 186 decessi di cui 66 per suicidio, 23 per cause da accertare, 96 per cause naturali e 1 per omicidio. Nel 2010 i numeri erano stati leggermente più contenuti: 170 i decessi, di cui 65 per suicidio. Il triste primato spetta al Marassi di Genova, con i suoi 5 decessi (uno per suicidio, uno per infarto e gli altri da accertare), seguito dal Regina Coeli di Roma con tre morti (un detenuto del centro clinico deceduto per malattia, uno colpito da infarto e un ultimo stroncato forse da "overdose"). (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari