lunedì 05 dicembre | 00:09
pubblicato il 02/mar/2012 15:49

Carceri/ A Roma morto un altro detenuto, quarto caso in un mese

Garante: "Ora pericolose patologie che di norma non lo sono"

Carceri/ A Roma morto un altro detenuto, quarto caso in un mese

Roma, 2 mar. (askanews) - Un detenuto italiano di 62 anni, recluso nel carcere di Rebibbia Nuovo Complesso, è morto per cause naturali la scorsa notte nella struttura protetta dell'Ospedale 'Sandro Pertini' di Roma. Lo rende noto il Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni, che ricorda che "si tratta del quarto decesso di un detenuto registrato a Roma in un mese, dopo i tre di Regina Coeli". La vittima si chiamava Franco Febi, 62 anni, recluso nella sezione G8 di Rebibbia N.C. con un "fine pena mai". A quanto appreso dal Garante, l'uomo, affetto da problemi cardiaci e diabete, si è sentito male in carcere ed è stato subito trasferito al Pertini, dove è deceduto nonostante le cure prestate dai medici. "Nel dare la notizia di questo ennesimo decesso - dice in una nota Marroni - non possiamo non costatare che in carcere si continua a morire con preoccupante frequenza. E non deve trarre in inganno la circostanza che si è trattato di una morte naturale. Il problema e che, con la situazione di sovraffollamento e di carenza di risorse e di personale che si sta attualmente vivendo nelle carceri italiane, stanno diventando pericolose anche patologie che, normalmente, non lo sono".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari