mercoledì 18 gennaio | 09:32
pubblicato il 24/giu/2011 13:08

Capri, ultimatum alla centrale: mettersi in regola o sequestro

Gravi violazioni ambientali, i Pm: risolvere entro il 15 luglio

Capri, ultimatum alla centrale: mettersi in regola o sequestro

Capri rischia di rimanere senza elettricità in piena estate. La Procura di Napoli, infatti ha disposto il sequestro dell'unica centrale elettrica dell'isola, gestita dalla società Sippic, per gravi violazioni ambientali, qualora entro il 15 luglio non fossero eseguiti i lavori necessari per adeguare la struttura alle normative vigenti.Si tratta di una bella gatta da pelare per i gestori della centrale a carbone le cui ciminiere sbuffano continuamente un denso fumo nero che proprio non piace agli isolani che più volte, in passato, hanno protestato contro la Sippic.Il provvedimento giudiziario risale in realtà al dicembre del 2009 quando il Gip di Napoli dispose il sequestro preventivo di un gruppo elettrogeno e della centrale che dà energia ai due Comuni dell'Isola: Capri e Anacapri. Il gestore però ha chiesto continui rinvii per poter mettere a norma la struttura ma, di fatto, non ha mai eseguito i lavori. Fino all'ultimatum dei magistrati napoletani che scrivono: "pur consapevoli delle gravi conseguenze che si determineranno, in mancanza di fatti nuovi idonei a far cessare le violazioni entro e non oltre il 15 luglio verrà richiesta la revoca della facoltà d uso dello centrale".

Gli articoli più letti
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa