giovedì 23 febbraio | 10:39
pubblicato il 07/nov/2014 15:56

Capri, turisti-ladri sbarcano da crociera e svaligiano boutique

Una famiglia di francesi con due bambini fermata dalla polizia

Capri, turisti-ladri sbarcano da crociera e svaligiano boutique

Roma, (askanews) - Un'intera famiglia di "turisti-ladri" arrivata dalla Francia a Capri per fare razzia di capi di abbigliamento e non solo, in boutique di lusso dell'isola, fingendosi clienti. T-shirt, borse, portafogli, scarpe, maglioni, tutti rigorosamente griffati, da negozi di marchi come "Gucci", "Paul & Shark", "La Martina", oltre a bar e tabaccherie. Un bottino fatto in poche ore e stimato in migliaia di euro.

La polizia ha fermato la banda, formata da 7 persone, tutte dello stesso nucleo familiare, compresi due bambini piccoli,

sul porto di Marina Grande. Avevano ancora indosso la refurtiva.

Il gruppo era in crociera sulla Costa Diadema e stava facendo la classica escursione a Capri. Trasferiti tutti al commissariato, sono stati identificati e per 4 di loro, un uomo e tre donne, sono scattate le manette. Il padre dei due bambini, è stato denunciato a piede libero.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech