giovedì 23 febbraio | 19:41
pubblicato il 22/giu/2012 17:44

Capri, per gli svedesi un paradiso, ora anche con il consolato

Migliaia di turisti ogni anno a Villa San Michele

Capri, per gli svedesi un paradiso, ora anche con il consolato

Capri, (askanews) - Capri paradiso per gli svedesi, conquistati da cultura e diplomazia. Ogni anno migliaia di cittadini nordici si inerpicano fino a Villa San Michele, ad Anacapri, la casa-museo di proprietà del medico e scrittore svedese Axel Munthe, con vista mozzafiato sul golfo; qui d'ora risiede il viceconsolato di Svezia ora promosso a consolato onorario. L'apertura di una sede diplomatica è un'iniziativa in controtendenza in tempo di crisi, scelta che sottolinea l'importanza del rapporto fra l'isola e lo stato nordico secondo il console onorario Peter Cottino."Oggi possiamo dire che il rapporto è strettissimo poiché la proprietà è dislocata in una parte dell'isola importante; questo è segno del rapporto di reciproco rispetto. La Svezia tutela la storia di Anacapri".Alla cerimonia di inaugurazione del consolato onorario ha partecipato anche l'ambasciatrice di Svezia in Italia, Ruth Jacoby.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech