venerdì 20 gennaio | 03:12
pubblicato il 29/dic/2011 14:36

Capri, per Capodanno riaprono i locali della movida sequestrati

Comandante vigili rilascia licenza sostitutiva

Capri, per Capodanno riaprono i locali della movida sequestrati

Capri, (askanews) - Per Capodanno Capri ritrova la vita notturna. I locali di via Vittorio Emanuele e via Camerelle chiusi per decreto dalla Procura di Napoli riaprono i battenti per le feste di fine anno: per ovviare al sequestro delle licenze commerciali disposto dal pm, ritenute illegittime perchè rilasciate senza il parere della commissione di vigilanza comunale, il comandante della polizia municipale Marica Avellino ha rilasciato una licenza sostitutiva che consente la riapertura. Interessati il Celeste e l'Anema e Core, di proprietà dello chansonnier Guido Lembo, e il Number Two dove si esibisce il cantante Peppino di Capri. Restano sospese le licenze del Guarracino e del Bye Bye baby. Soddisfatti i gestori dei pubblici esercizi, ma anche attori, giornalisti e produttori sull'isola per partecipare al Capri Hollywood.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale