lunedì 05 dicembre | 06:31
pubblicato il 20/lug/2012 17:19

Capri, black out ai comandi: manovra di emergenza in porto

Blocco ai comandi della barca a vela, evitata collisione

Capri, black out ai comandi: manovra di emergenza in porto

Capri, (askanews) - Un improvviso black out in plancia di comando, una barca a vela di 50 metri che diventa ingovernabile: è la situazione di emergenza che ha coinvolto un'imbarcazione battente bandiera del Regno Unito il 15 luglio scorso a Capri. Nelle immagini amatoriali, riprese con un telefonino, i momenti immediatamente successivi al problema tecnico: la barca, che stava facendo manovra per entrare nel porto turistico, diventa ingovernabile e non riesce più a governare, rischiando di schiantarsi contro le imbarcazioni ormeggiate nelle vicinanze. Suonano le sirene di emergenza, si avvertono le altre barche di non muoversi per evitare il peggio. Poi a risolvere la situazione ci pensa la prontezza del comandante, assistito da due gommoni, uno della guardia costiera e uno degli ormeggiatori del porto turistico, che lo spingono con una manovra d'emergenza: così la barca a vela riesce a girarsi e a prendere la via per il largo, senza causare danni.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari