sabato 10 dicembre | 00:11
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Capodanno/ Salerno, sequestrati 600 kg fuochi artificio illegali

Stipati in container dentro rimessaggio, denunciato 64enne

Roma, 29 dic. (askanews) - Sequestrati dalla polizia nel salernitano 600 chili di fuochi di artificio, ordigni esplosivi che erano stipati in un container dentro un rimessaggio autocarri. Denunciato un 64enne. Gli agenti delle volanti, dopo aver seguito una serie di movimenti sospetti a ridosso degli svincoli autostradali, hanno localizzato un'area di rimessaggio di autocarri, in via Etna, nel comune di Montecorvino Pugliano. La perquisizione ha portato al sequestro di circa 600 chili di fuochi artificiali artigianali, compresi nella IV e V categoria della tabella delle materie esplodenti, costipati all'interno di alcuni container, pronti per essere commercializzati illegalmente. Gli artificieri hanno messo in sicurezza l'ingente quantitativo di materiale esplodente e i manufatti sono stati poi sequestrati e trasportati in una ditta specializzata per la custodia giudiziale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina