giovedì 08 dicembre | 17:06
pubblicato il 31/dic/2012 11:41

Capodanno e crisi, a Sorrento alberghi pieni grazie agli sconti

Tariffe ad hoc per attirare i turisti stranieri e non

Capodanno e crisi, a Sorrento alberghi pieni grazie agli sconti

Sorrento, (askanews) - Inglesi, americani, giapponesi. L'Italia continua ad esercitare un grande fascino sui turisti stranieri che scelgono come meta delle loro vacanze luoghi suggestivi della penisola, come Sorrento. Nella città campana per Capodanno gli alberghi si sono riempiti, nonostante la crisi. Merito anche di sconti e ribassi studiati per l'occasione, come spiega il presidente di Federalberghi Penisola Sorrentina, Costanzo Iaccarino. "L'appeal della penisola non ha avuto contraccolpo, la nostra scelta ha premiato".I conti finali si faranno dopo il 6 gennaio, dati alla mano, ma per ora le prenotazioni fanno ben sperare in un Capodanno di festa nonostante la crisi.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni