sabato 10 dicembre | 19:36
pubblicato il 11/lug/2011 18:57

Canicattì, bimbo di 8 anni muore in casa mentre gioca

Il piccolo è rimasto soffocato dalla tenda della sua cameretta

Canicattì, bimbo di 8 anni muore in casa mentre gioca

Tragedia a Canicattì, in provincia di Agrigento, dove un bambino di otto anni è morto mentre giocava nella propria abitazione.Secondo una prima ricostruzione degli eventi il piccolo era nella sua stanza per giocare dopo il pranzo, mentre i genitori - la madre casalinga e il padre bracciante agricolo - erano occupati in faccende domestiche, quando si è messo a giocare con la tenda della sua cameretta. Il tessuto gli si è stretto al collo e lo ha soffocato. A trovarlo esanime è stata la madre, che è entrata nella stanza insospettita dallo strano silenzio del figlio, ha visto il bambino cianotico e con la tenda attorcigliata al collo. Trasferito d'urgenza in ospedale, il piccolo è morto prima di arrivare al pronto soccorso.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina