lunedì 27 febbraio | 01:09
pubblicato il 08/feb/2011 20:30

Campo rom, Viminale contro Alemanno:stupore per lettera a Maroni

Stupore nel metodo e nel merito sulla richiesta di altri fondi

Campo rom, Viminale contro Alemanno:stupore per lettera a Maroni

Roma, 8 feb. (askanews) - Dal ministero dell'Interno viene espressa "sorpresa" per la lettera inviata oggi al ministro Roberto Maroni dal sindaco di Roma Gianni Alemanno e dal prefetto della capitale Giuseppe Pecoraro nella quale, dopo la morte dei quattro bimbi rom, si chiedono tra l'altro ulteriori 30 milioni di euro per far fronte all'emergenza nomadi nella capitale. Al Viminale c'è stupore sia per il metodo della lettera e per i tempi in cui è giunta, sia per il merito, per il discorso cioè dei fondi e della deroga ai poteri commissariali, sulla quale il Ministero non ha poteri. Il dicastero sarebbe invece disponibile ad adoperarsi presso i vigili del fuoco e la protezione civile per approntare tendopoli per alloggiare i nomadi che vivono nei micro-insediamenti, come anche ha chiesto Alemanno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech