giovedì 23 febbraio | 10:21
pubblicato il 19/lug/2011 19:33

Campidoglio/ Nasce la nuova giunta Alemanno, Belviso vicesindaco

Il sindaco: si lavori per garantire quote di genere in Statuto

Campidoglio/ Nasce la nuova giunta Alemanno, Belviso vicesindaco

Roma, 19 lug. (askanews) - Tre mosse per cambiare una giunta nel modo più indolore possibile. Questa la strategia, studiata in questi giorni e messa in atto oggi dal sindaco di Roma Gianni Alemanno, per limitare i danni e rilanciare la squadra dopo l'annullamento della precedente giunta da parte del Tar. La prima mossa del sindaco è stata il passaggio, messo a punto con il partito, del vicesindaco Mauro Cutrufo a delegato per i rapporti con gli Enti locali del Pdl. Questo movimento, annunciato nel corso di una conferenza stampa con il segretario Angelino Alfano, ha consentito l'ingresso in giunta di Rosella Sensi (seconda mossa) e la promozione dell'assessore Sveva Belviso a vicesindaco (terza mossa). Si è chiusa così una parentesi che il sindaco, come da lui ammesso, non avrebbe mai voluto che si aprisse. Come illustrato in conferenza stampa dallo stesso primo cittadino, il nuovo assessore si occuperà di "Comunicazione e promozione della candidatura olimpica di Roma, promozione e coordinamento dei grandi eventi, politiche promozionali ed eventi nel settore della moda, coordinamento del piano strategico di sviluppo 'Millennium' e costituzione dell'Agenzia per lo sviluppo territoriale". Una scelta, quella dell'ex presidente della A.S Roma, non dettata "dalla fede calcistica ma dalle capacità dimostrata come imprenditrici e nella promozione della città". Da parte loro, i due assessori rosa hanno voluto ringraziare il sindaco dell'opportunità, promettendo il massimo impegno. L'ingresso dell'assessore Sensi, e il nuovo e più importante ruolo della Belviso, non mettono però al riparo il Campidoglio da un nuovo ricorso al Tar, già annunciato dai consiglieri comunali Azuni e Cirinnà. Su questa posizione il sindaco ha ribadito, prima in conferenza stampa e poi nel corso del consiglio comunale odierno in cui ha presentato la squadra: "Mi domando perchè questo ricorso non è stato fatto per due anni e mezzo in cui abbiamo governato con due assessori donna". Ad ogni modo, auspicando una posizione più collaborativa da parte dell'opposizione, il sindaco ha chiesto esplicitamente alle opposizioni di "lavorare affinché le quote di genere vengano garantite nel prossimo Statuto di Roma Capitale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech