venerdì 24 febbraio | 14:31
pubblicato il 19/dic/2013 17:22

Campania: via alle prime ricognizioni aeree in Terra dei Fuochi

Campania: via alle prime ricognizioni aeree in Terra dei Fuochi

(ASCA) - Roma, 19 dic - Sono state effettuate questa mattina le prime ricognizioni aeree sull'area della Terra dei Fuochi.

I sorvoli hanno riguardato, in particolare, l'area flegrea e il basso casertano. Sono stati utilizzati aerei dotati delle piu' avanzate strumentazioni tecnologiche in materia di telerilevamento ambientale. ''Oggi - ha detto l'assessore all'Ambiente Giovanni Romano - ha avuto avvio la fase operativa dei controlli ambientali sul territorio interessato dall'inquinamento derivante dallo smaltimento e dalla combustione illegale di rifiuti. Avevamo assunto questo impegno con le comunita' locali e adesso lo concretizziamo. Dalle rilevazioni odierne potremo risalire alle zone precise in cui si stanno verificando inquinamenti per poter poi intervenire con rapidita' e dare risposte ai cittadini in termini di sicurezza ambientale''. Sulla stessa linea si schiera il presidente Stefano Caldoro, che ha commentato cosi' le ricognizioni di oggi: ''Stiamo dando un segnale, bisogna continuare su questa strada. La Regione sta facendo la propria parte''.

red/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech