martedì 06 dicembre | 19:46
pubblicato il 13/giu/2011 19:58

Campania, una rete di medici contro la "malattia di Pompe"

La rara patologia si può combattere con una cura

Campania, una rete di medici contro la "malattia di Pompe"

La malattia di Pompe è una patologia muscolare rara che colpisce bambini e adulti, intacca cuore e diaframma provocando la morte. Eppure in questo caso una speranza c'è. Simone Sampaolo del dipartimento universitario di Scienze Neurologiche della Seconda Universitàdi Napoli.La terapia riduce la mortalità e gli effetti invalidanti sia nei bambini che negli adulti. Il dramma è che molti non sanno di essere ammalati; solo in Campania, secondo le statistiche, ci sarebbero almeno 90 casi non diagnosticati.Per fare questo serve che i medici del territorio siano in contatto con i centri di riferimento dotati delle strumentazioni altamente tecnologiche necessarie.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni