sabato 10 dicembre | 14:01
pubblicato il 03/dic/2013 16:04

Campania: De Girolamo, senza controlli terreni non potranno produrre

(ASCA) - Roma, 3 dic - La perimetrazione dei terreni posti nella cosiddetta Terra dei Fuochi sara' svolta in ogni territorio dagli enti preposti che saranno supportati dai corpi di polizia specializzati e se i proprietari non daranno accesso ai loro fondi, ''quelle terre saranno inserite automaticamente tra quelle dove non e' possibile produrre alimenti. Serve la collaborazione di tutti, perche' e' finito il tempo del rimandare, del girare la testa dall'altra parte.

Ora dobbiamo sapere, circoscrivere, porre rimedio e bonificare''. Lo ha detto il ministro per le politiche agricole Nunzia De Girolamo commentando il varo del Decreto legge sulla 'Terra dei fuochi'. Il ministro ha voluto ringraziare innanzitutto il Ministro Orlando per la sua collaborazione e per la ''dedizione che ha messo nel cercare una soluzione condivisa per questa terra martoriata'', il Vicepremier Alfano e il Ministro Mauro. ''Saranno impegnate in questa grande operazione - ha proseguito il Ministro De Girolamo - le migliori professionalita' degli enti di ricerca e di controllo dei nostri Ministeri e abbiamo anche stabilito la creazione di una Commissione interministeriale proprio perche' le competenze sono tante e frammentate. Intendiamo semplificare e accelerare i processi decisionali sulle azioni necessarie per quella terra''.

''Nel decreto - ha concluso il Ministro - abbiamo indicato anche le risorse del programma operativo, che oltre che con le disponibilita' ordinarie, sara' finanziato anche mediante l'utilizzo del POR Campania 2007-2013, del Piano di Azione e Coesione, nonche' mediante misure che saranno adottate nella programmazione dei fondi europei e nazionali a valere sulla programmazione 2014-2020''.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina