sabato 10 dicembre | 01:06
pubblicato il 03/dic/2013 15:07

Campania: Cia, bene decreto su Terra dei Fuochi. Sostenere agricoltori

Campania: Cia, bene decreto su Terra dei Fuochi. Sostenere agricoltori

(ASCA) - Roma, 3 dic - Finalmente il governo vara il decreto legge sulla Terra dei Fuochi, che rappresenta un notevole passo avanti per cominciare ad affrontare con adeguati strumenti normativi l'emergenza ambientale, ma anche economica, che sta vivendo la Campania. Lo afferma in una nota la Confederazione italiana agricoltori chiedendo, al contempo, di sostenere i produttori campani che pagano fino a 5 mld di danni causati dal cosiddetto 'effetto psicosi'. Il provvedimento varato dal governo - osserva la Cia - introduce per la prima volta la penalizzazione della combustione dei rifiuti abbandonati e si da' il via alla mappatura dei terreni agricoli interessati dagli effetti contaminanti di sversamenti e smaltimenti abusivi per giungere alla predisposizione di un piano di bonifiche integrali. Una decisione che l'associazione di categoria definisce ''indispensabile'' per tutelare e garantire i cittadini e le imprese che in quell'area vivono e lavorano, sia per rafforzare l'azione di contrasto alle ecomafie.

Contemporaneamente, pero', non si puo' dimenticare - sottolinea la Cia - ''l'effetto psicosi'' generato dal dramma della Terra dei Fuochi che, solo nell'ultimo periodo, ha fatto crollare del 35-40 per cento le vendite dei prodotti tipici campani, dalla mozzarella di Bufala Dop all'ortofrutta, con danni a tutto il sistema agroalimentare regionale, che da solo vale 5 miliardi di euro l'anno.

Ecco perche' ora bisogna procedere in due direzioni: da un lato occorre accelerare l'iter parlamentare del decreto legge ed evitare che si perda in mille rivoli. Dall'altro - conclude la Cia - bisogna iniziare a pensare a serie misure di sostegno al reddito per tutti gli operatori della filiera agroalimentare che hanno subito perdite considerevoli, tenendo conto che la Campania e' la terza regione in Italia per produzione agricola con oltre 136 mila aziende e 65 mila addetti impegnati nel settore. com-stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina