lunedì 20 febbraio | 23:55
pubblicato il 07/feb/2012 11:49

Campania, Caritas: sempre più italiani poveri nei nostri centri

Dossier regionale: aumento delle presenze del 15,1%

Campania, Caritas: sempre più italiani poveri nei nostri centri

Napoli, (askanews) - In Campania crisi economica, disoccupazione e basso reddito stanno rendendo povere sempre più famiglie. E' la Caritas a fotografare la situazione, grazie ai dati raccolti dalla rete dei Centri d'Ascolto della regione. Nell'ultimo anno, il numero delle persone che si sono rivolte alla Caritas è aumentato del 15,1%. In particolare l'associazione evidenzia un dato: di solito è più elevato il numero degli stranieri nei presidi, schiacciati dalle difficoltà di farsi una nuova vita in un Paese non loro, ma ora il numero degli italiani nei centri d'ascolto ha raggiunto quello degli extracomunitari. La fascia d'età più colpita è quella che va dai 25 ai 54 anni con bisogni di ogni tipo: dai vestiti al cibo, al lavoro ai sussidi economici.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia