mercoledì 07 dicembre | 13:48
pubblicato il 07/feb/2012 11:49

Campania, Caritas: sempre più italiani poveri nei nostri centri

Dossier regionale: aumento delle presenze del 15,1%

Campania, Caritas: sempre più italiani poveri nei nostri centri

Napoli, (askanews) - In Campania crisi economica, disoccupazione e basso reddito stanno rendendo povere sempre più famiglie. E' la Caritas a fotografare la situazione, grazie ai dati raccolti dalla rete dei Centri d'Ascolto della regione. Nell'ultimo anno, il numero delle persone che si sono rivolte alla Caritas è aumentato del 15,1%. In particolare l'associazione evidenzia un dato: di solito è più elevato il numero degli stranieri nei presidi, schiacciati dalle difficoltà di farsi una nuova vita in un Paese non loro, ma ora il numero degli italiani nei centri d'ascolto ha raggiunto quello degli extracomunitari. La fascia d'età più colpita è quella che va dai 25 ai 54 anni con bisogni di ogni tipo: dai vestiti al cibo, al lavoro ai sussidi economici.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni