martedì 06 dicembre | 13:22
pubblicato il 24/gen/2014 10:41

Campania: Caldoro, scontiamo 25 anni di interramenti tossici

Campania: Caldoro, scontiamo 25 anni di interramenti tossici

(ASCA) - Roma, 24 gen 2014 - ''I fenomeni di aggressione del territorio sono vari. C' e' lo sversamento illegale di rifiuti industriali da parte di alcuni imprenditori''. Lo ha detto Stefano Caldoro, presidente delle Regione Campania, intervenendo a ''Prima di tutto''. ''Cioe', quell'imprenditore che non paga lo sversamento del suo rifiuto di scarto presso le piattaforme di trattamento, ce ne sono diverse in Italia, ad esempio nell'area di Pisa esistono strutture organizzate per questo tipo di rifiuti. Pero' bisogna pagare questo servizio. Invece c'e' l'imprenditore che lavora in nero, quindi commette un reato molto grave, che non investe solo la Campania ma molte altre parti del Paese.

Non e' facile creare filiere di controllo efficaci, che possa verificare la tracciabilita' di questi rifiuti. E poi- ha aggiunto Caldoro - c'e' la criminalita' organizzata, la camorra , quindi gente che prende questi rifiuti con il camion e anziche' effettuare lo sversamento in piattaforme li va a gettare dove gli pare. Quindi un problema di controlli ma anche di repressione. Chi ruba in una casa commette un furto; i responsabili vanno arrestati, e lo stesso deve avvenire per questi reati. Anche perche' parliamo di interramenti di materiali tossici, nocivi per l'ambiente e per la salute del cittadino gia' dal 1980 all'inizio degli anni 2000, cioe' per oltre 25 anni, che hanno infestato alcune aree ben delimitate della nostra regione. Adesso sono zone controllate, ma c'e' il problema di sanarle dopo anni di devastazione. Devo dire che dal 2010 , insiema all'Unione Europea, abbiamo iniziato qeust'opera di bonifica nel silenzio generale, anche da parte dei mass-media, che ancora non erano particolarmente attenti a questo fenomeno''. res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
Pakistan, sta morendo avvelenato il più grande lago del paese
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni