giovedì 08 dicembre | 15:13
pubblicato il 26/mag/2011 08:31

Camorra/Racket del 'pizzo', 8 arresti nel clan Moccia di Afragola

Un commerciante costretto a ridare sei volte il prestito

Camorra/Racket del 'pizzo', 8 arresti nel clan Moccia di Afragola

Roma, 26 mag. (askanews) - Con l'accusa di estorsione, usura, minaccia e di detenzione e porto illegale di armi aggravati dal metodo mafioso i carabinieri di Casoria, nel napoletano, questa mattina hanno arrestato 8 persone ritenute legate al clan camorristico Moccia operante ad Afragola e nell'hinterland a nord del capoluogo campano. Nel corso delle indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea, i militari hanno accertato che un commerciante sottoposto a estorsione dal clan per le difficoltà economiche derivanti dal pagamento del 'pizzo' era ricorso a un prestito di 50.000 euro, finendo in un giro perverso di pagamenti impossibili e venendo costretto nel giro di 3 anni, anche con minacce, a corrispondere 6 volte la somma che gli era stata prestata (300.000 euro a fronte di 50.000).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni