lunedì 23 gennaio | 17:45
pubblicato il 16/mag/2011 14:50

Camorra,Lepore su agenti arrestati: in ogni famiglia pecore nere

Ruolo chiave intercettazioni in operazione "El divino"

Camorra,Lepore su agenti arrestati: in ogni famiglia pecore nere

Ci sono anche tre agenti della polizia stradale tra le persone arrestate nell'operazione "El Divino" contro il clan dei Casalesi: erano impegnati nei servizi di sicurezza della discoteca dalla quale prende il nome l'operazione, ma anche e soprattutto nella creazione di una rete di protezione del patrimonio di Luigi Russo, fedelissimo del clan. A spiegarne il ruolo Federico Cafiero de Raho, procuratore aggiunto della DDA di Napoli.Il procuratore della Repubblica Giandomenico Lepore sottolinea il ruolo chiave delle intercettazioni nelle indagini. I tre agenti erano dunque gli artefici delle intestazioni fittizie dei beni, realizzate a volte inserendo i loro nomi, a volte coinvolgendo personaggi che ritenevano insospettabili.

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4