sabato 10 dicembre | 02:56
pubblicato il 01/lug/2013 12:00

Camorra/ Ucciso per errore, torna in carcere bersaglio killer

Arrestato Domenico Gargiulo, elemento di spicco clan Marino

Camorra/ Ucciso per errore, torna in carcere bersaglio killer

Napoli, 1 lug. (askanews) - Torna in carcere Domenico Gargiulo, detto 'Sic Penniell', vero obiettivo dei sicari che, per errore uccisero nell'ottobre scorso l'innocente Lino Romano, in piazza Marianella a Napoli. Il giovane, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei Marino, lo scorso 17 giugno fu sorpreso dalla polizia mentre era intento a partecipare a un vero e proprio summit di camorra insieme ad altre sei persone vicine alla stessa organizzazione criminale. A scoprirlo gli agenti del Commissariato Scampia nel corso di un controllo effettuato in piena notte presso l'abitazione del 22enne sottoposto agli arresti domiciliari. Per questo motivo, il gip del Tribunale di Napoli aveva disposto che tornasse in carcere. Gargiulo era stato arrestato anche il 15 maggio scorso quando fu sorpreso, insieme ad altre due persone, in un'abitazione delle 'Case Celesti', feudo dei Marino, mentre era intento a confezionare sostanze stupefacenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina