sabato 10 dicembre | 11:51
pubblicato il 30/gen/2012 08:42

Camorra/ Traffico illecito rifiuti speciali: 14 arresti

Parte proventi illeciti a clan del Nolano, 11 divieti di dimora

Camorra/ Traffico illecito rifiuti speciali: 14 arresti

Napoli, 30 gen. (askanews) - Un traffico illecito di rifiuti speciali è stato bloccato dai carabinieri del Gruppo di Castello di Cisterna (Napoli). Sono 14 le persone arrestate e 11 gli indagati cui è stato notificato il divieto di dimora. I reati contestati, a vario titolo, sono associazione per delinquere, realizzazione di discariche non autorizzate e gestione illecita di rifiuti speciali nonché di frode in pubbliche forniture, truffa, intestazione fittizia di beni e altro, reati aggravati dall a'aver favorito un clan camorristico. I militari dell'Arma di Nola, nel corso delle indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea, hanno scoperto che l'organizzazione criminale dedita al traffico illecito di rifiuti speciali destinava parte dei proventi degli illeciti a un clan attivo nelle aree del Nolano e del Vesuviano. Durante l a'operazione personale del Centro Operativo Dia di Napoli ha provveduto al sequestro di aziende del valore complessivo stimato 8 milioni di euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina