martedì 06 dicembre | 03:44
pubblicato il 05/ott/2011 10:21

Camorra/ Traffico di coca sotto l'egida dei Casalesi: 5 arresti

Indagine scattata da dichiarazioni rese da un pentito del clan

Camorra/ Traffico di coca sotto l'egida dei Casalesi: 5 arresti

Roma, 5 ott. (askanews) - La droga era nascosta nel pane o nella mozzarella: scoperto da carabinieri un traffico di cocaina tra Caserta e Ancona, sotto l'egida dei clan dei Casalesi, 5 persone sono state arrestate nell'ambito di operazione scattata al termine di un'indagine partita grazie alle dichiarazioni di un pentito dello stesso temuto clan di Casal di Principe. Dall'alba, i carabinieri del nucleo investigativo di Caserta, in collaborazione con i colleghi di Ancona, stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare, richiesta dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, nei confronti di cinque persone accusate di "associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti", con l'aggravante di aver commesso il fatto avvalendosi della collaborazione di un elemento di spicco del clan dei Casalesi", ora collaboratore di giustizia. I provvedimenti restrittivi - spiegano i carabinieri - sono il risultato di "un'indagine basata su approfonditi riscontri alle dichiarazioni rese dal collaboratore e da altri suoi familiari che hanno seguito la scelta collaborativa", che hanno permesso di far luce su un traffico di cocaina. La droga era acquistata da un ristoratore di Trentola Ducenta, in provincia di Caserta, e da qui trasportata, nascosta dentro confezioni di mozzarella o di pane, fino ad Osimo, in provincia di Ancona, dove era stata organizzata una "centrale di spaccio", proprio nella casa di familiari dell'uomo del clan diventato collaboratore.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari