domenica 22 gennaio | 16:06
pubblicato il 26/lug/2013 12:00

Camorra/ Tentata estorsione a imprenditori: 2 arresti Casalesi

Nel Casertano, ritenuti affiliati alla fazione Bidognetti

Camorra/ Tentata estorsione a imprenditori: 2 arresti Casalesi

Napoli, 26 lug. (askanews) - I carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due persone ritenute affiliate al clan dei Casalesi fazione Bidognetti. Le accuse contestate ai due indagati sono tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di imprenditori del settore edile di Cancello e Arnone, in provincia di Caserta. I provvedimenti cautelari seguono un decreto di fermo a carico di altrettanti esponenti dello stesso gruppo criminale eseguito lo scorso 11 giugno per ulteriori episodi estorsivi ai danni delle stesse vittime.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano: su struttura impatto simile a 3.500 tir carichi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4