giovedì 23 febbraio | 15:28
pubblicato il 26/lug/2013 12:00

Camorra/ Tentata estorsione a imprenditori: 2 arresti Casalesi

Nel Casertano, ritenuti affiliati alla fazione Bidognetti

Camorra/ Tentata estorsione a imprenditori: 2 arresti Casalesi

Napoli, 26 lug. (askanews) - I carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due persone ritenute affiliate al clan dei Casalesi fazione Bidognetti. Le accuse contestate ai due indagati sono tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di imprenditori del settore edile di Cancello e Arnone, in provincia di Caserta. I provvedimenti cautelari seguono un decreto di fermo a carico di altrettanti esponenti dello stesso gruppo criminale eseguito lo scorso 11 giugno per ulteriori episodi estorsivi ai danni delle stesse vittime.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech