sabato 03 dicembre | 18:39
pubblicato il 26/lug/2013 12:00

Camorra/ Tentata estorsione a imprenditori: 2 arresti Casalesi

Nel Casertano, ritenuti affiliati alla fazione Bidognetti

Camorra/ Tentata estorsione a imprenditori: 2 arresti Casalesi

Napoli, 26 lug. (askanews) - I carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due persone ritenute affiliate al clan dei Casalesi fazione Bidognetti. Le accuse contestate ai due indagati sono tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di imprenditori del settore edile di Cancello e Arnone, in provincia di Caserta. I provvedimenti cautelari seguono un decreto di fermo a carico di altrettanti esponenti dello stesso gruppo criminale eseguito lo scorso 11 giugno per ulteriori episodi estorsivi ai danni delle stesse vittime.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari