lunedì 20 febbraio | 13:14
pubblicato il 25/ott/2011 11:12

Camorra: sequestrati beni per 7 mln, arrestato prestanome Zagaria

In manette Luigi Cassandra, il boss ancora latitante

Camorra: sequestrati beni per 7 mln, arrestato prestanome Zagaria

Duro colpo della Guardia di Finanza di Caserta alla Camorra. I militari hanno eseguito 2 ordinanze di custodia cautelare emesse nei confronti del boss Michele Zagaria e del suo prestanome Luigi Cassandra, ex assessore comunale di Trentola Ducenta. Il boss Zagaria, ancora latitante, avrebbe utilizzato Cassandra, per riciclare il denaro frutto di vari reati tra cui l'estorsione. Ma a finire nel mirino delle Fiamme gialle è anche il patrimonio del camorrista: i berretti verdi hanno infatti sequestrato immobili per un valore di 7 milioni di euro tra cui il complesso turistico sportivo chiamato Night and Day. All'interno del centro si sarebbero svolti dei veri e propri summit tra gli esponenti di vertice della camorra casertana. Gli investigatori hanno scoperto che Luigi Cassandra, sulla carta privo delle necessarie disponibilità economiche, approfittando dei vari incarichi politici ricoperti nel corso degli anni, ed avvalendosi della forza intimidatrice del clan dei casalesi, aveva realizzato il centro sportivo e la palazzina su un terreno ad uso agricolo ricorrendo ai mezzi finanziari della Camorra.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia