mercoledì 22 febbraio | 07:39
pubblicato il 09/dic/2011 12:50

Camorra/ Perquisizioni tra parenti e accoliti Zagaria

Nel casertano, ma anche a Bologna e Sanremo

Camorra/ Perquisizioni tra parenti e accoliti Zagaria

Roma, 9 dic. (askanews) - Dalle prime ore di questa mattina, 125 finanzieri del comando provinciale di Napoli, coordinati dalla Direzione Distrettuale antimafia di Napoli, stanno eseguendo 33 perquisizioni nei confronti di parenti e accoliti del boss Michele Zagaria e di aziende a loro riconducibili. Le perquisizioni sono in corso tra Casal di Principe, San Cipriano di Aversa, Trentola Ducenta, Casapesenna, Bologna e Sanremo. Le perquisizioni, spiegano in una nota, sono finalizzate al sequestro di documentazione contabile ed extracontabile nonché di supporti informatici utili a ricostruire l'assetto dell'"Impero economico" gestito dall'ormai ex "primula rossa" della camorra e dalla sua famiglia. Nel corso delle attività si sta procedendo anche al sequestro di denaro contante e beni di lusso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia