sabato 03 dicembre | 19:25
pubblicato il 12/gen/2013 12:00

Camorra/ Omicidio Casalesi nel 2001: tre ordinanze per detenuti

Accusati dell'agguato a Francesco Panaro a Casal di Principe

Camorra/ Omicidio Casalesi nel 2001: tre ordinanze per detenuti

Napoli, 12 gen. (askanews) - Tre affiliati al clan dei Casalesi sono i destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per l'omicidio di Francesco Panaro, avvenuto a Casal di Principe il 10 settembre 2001. I reati contestati dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli sono omicidio e porto abusivo di armi, aggravati dal metodo mafioso. La misura cautelare è stata notificata dai carabinieri della Compagnia di Casal di Principe (Caserta) a: Giovanni Letizia, Franco Letizia e Gaetano Pagano, tutti giù detenuti rispettavamente presso le carceri di Milano Opera, L'Aquila e Santa Maria Capua Vetere. Secondo l'accusa, i due cugini Letizia sarebbero stati gli esecutori materiali dell'agguato, mentre Pagano avrebbe fornito loro supporto logistico. La vittima, conosciuta come 'o scagnato', era a bordo di una Fiat Punto quando fu intercettata e bloccata dai sicari in corso Italia a Casal di Principe. L'uomo fu ucciso con numerosi colpi esplosi da diverse pistole di vario calibro. L'omicidio fu organizzato dai due Letizia e dall'attuale collaboratore di giustizia, Luigi Guida, per riaffermare la supremazia sul territorio dei Casalesi-gruppo Bidognetti nei confronti del gruppo antagonista dei Cantiello.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari