lunedì 23 gennaio | 02:16
pubblicato il 26/giu/2012 07:42

Camorra/ Napoli, nella notte ucciso 18enne vicino a clan

Colpi di pistola al volto, indagini carabinieri in corso

Camorra/ Napoli, nella notte ucciso 18enne vicino a clan

Napoli, 26 giu. (askanews) - Un 18enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato ucciso nel corso della notte nel quartiere Miano a Napoli. Il giovane, Marco Riccio, aveva precedenti per rapina e stupefacenti e, secondo gli investigatori, era vicino al gruppo Magnetti, fazione della Vanella Grassi di via Dante nella zona di Secondigliano. L'agguato, di chiaro stampo camorristico, è stato eseguito in via Cupa Cardone, a poca distanza dalla caserma del Battaglione Campania dei carabinieri. I militari dell'Arma hanno udito gli spari e rinvenuto, riverso a terra, il cadavere del ragazzo. La vittima è stata colpita più volte al volto ed è deceduta immediatamente. Secondo la ricostruzione degli investigatori, il 18enne era in strada da solo quando è stato raggiunto dai sicari oppure da un killer solitario. Considerata la tipologia dell'omicidio, le indagini sono orientate verso un regolamento di conti tra bande rivali oppure un'epurazione all'interno dello stesso gruppo criminale a cui apparteneva Riccio. Ieri sera un altro ragazzo di 21 anni, Giuseppe Sannino, è stato ferito mortalmente da colpi d'arma da fuoco mentre un 23enne, Mario Noto, è stato medicato in ospedale per una ferita a una natica. Il corpo senza vita di Giuseppe Sannino, già noto alle forze dell'ordine ma sembra non affiliato a clan camorristici, è stato scaricato da un'auto nei pressi di Villa Betania, ospedale evangelico del quartiere Ponticelli di Napoli. Le condizioni di salute del 23enne, anch'egli medicato presso la stessa struttura sanitaria, invece, non destano preoccupazioni. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è stato raggiunto da un fendente, con molta probabilità di un coltello. Indagini in corso per accertare, non solo se ci sia correlazione tra i due episodi, ma anche il luogo in cui si sono verificati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4