martedì 21 febbraio | 11:08
pubblicato il 27/apr/2011 21:07

Camorra/ Napoli, agguato dal barbiere: vittime vicine a clan

A sparare un unico killer col volto coperto

Camorra/ Napoli, agguato dal barbiere: vittime vicine a clan

Napoli, 27 apr. (askanews) - Le due vittime dell'agguato di stampo camorristico avvenuto intorno alle 18 nel quartiere Secondigliano di Napoli erano già note alle forze dell'ordine e, secondo gli inquirenti, vicini agli Scissionisti del clan Di Lauro. Le vittime si chiamavano Giuseppe Ferrara, 55 anni, e Giuseppe Parisi, 48enne. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine i due erano all'interno di un salone da barbiere in via Abate Desiderio nel rione Berlingieri. A sparare sarebbe stato un unico killer con il volto coperto che ha esploso diversi colpi di pistola. Immediatamente dopo aver fatto fuoco il killer è fuggito. Per Ferrara e Parisi non c'è stato scampo: entrambi sono deceduti sul colpo prima dell'arrivo dell'ambulanza. Indagini in corso per risalire al movente del duplice omicidio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia